IN CAMMINO VERSO L'ARENA DI PACE 2024

Image

 

IN CAMMINO VERSO L’ARENA DI PACE 2024
“Giustizia e Pace si baceranno”

Domenica 12 maggio 2024, ore 9.00, Piazza D’Arogno, Trento

Comunicato Stampa

Con la presente, informiamo la stampa locale e la cittadinanza della partenza, domenica 12 maggio 2024, alle ore 9.00, da Piazza D'Arogno (Trento), dell’iniziativa “In cammino verso l’Arena di Pace 2024” che si concluderà a Verona venerdì 17 maggio 2024, partecipando poi , sabato 18 maggio 2024, all’Arena di Pace 2024, un importante momento di pace che vedrà la partecipazione di Papa Francesco che incontrerà e dialogherà con varie realtà della società civile, dell’associazionismo e dei movimenti popolari presenti in Italia.

Arena di Pace 2024” non è un evento isolato, ma un percorso iniziato a giugno 2023, promosso dalla Diocesi di Verona e da alcune riviste cattoliche italiane: Nigrizia, Missione oggi, Mosaico di pace, Aggiornamenti sociali e Avvenire.
Questo progetto, che riprende l’esperienza delle “Arene di Pace” degli anni Ottanta e Novanta, nasce dalla presa d’atto che lo scenario mondiale di una terza guerra mondiale a pezzi di cui ha parlato più volte papa Francesco è concreto e drammatico nelle sue conseguenze, toccando da vicino anche l’Italia, visto che vi sono conflitti in Europa e nel bacino del Mediterraneo, senza ovviamente dimenticarsi le altre decine di guerre e conflitti, in giro per il mondo, altrettanto sanguinose, di cui non si parla quasi mai. Da qui l’urgenza di interrogarsi in modo serio su come può essere intesa la pace nel contesto odierno e su quali processi si possono intraprendere per costruirla.

Arena di Pace 2024” vuole essere un percorso aperto e partecipativo. Molte realtà della società civile organizzata e dei movimenti popolari hanno preso parte ad una prima parte di studio sui cinque tavoli tematici individuati: pace e disarmo, ambiente, migrazioni, lavoro, economia e finanza, democrazia e diritti.

Per arrivare all’Arena di Pace 2024 con più consapevolezza, un gruppo di marciatori  camminerà da Trento fino a Verona, creando momenti di dialogo e confronto su questi argomenti e tematiche. Chiunque abbia voglia e tempo si può aggregare dove e quando riesce. La pace si costruisce ogni giorni ed è compito di ognuno di noi dare il proprio contributo. Si invita quindi la cittadinanza a partecipare numerosa alla partenza di questa iniziativa e fare due passi con i camminatori.

Di seguito, il programma, in linea di massima, delle tappe in Trentino:

  • Tappa 1: Trento - Rovereto
    Si partirà domenica prossima, 12 maggio, da Piazza D’Arogno alle 9.00 e, con l’aiuto degli agenti della pubblica sicurezza, si seguirà Via Verdi fino alla pista ciclabile lungo l’Adige. Chi vuole potrà fermarsi al MUSE, a Mattarello oppure a Besenello. E chi se la sente può arrivare a Rovereto dove ci sarà un altro gruppo ad aspettarci intorno alle 16 davanti al Municipio di Volano e, insieme, concluderemo la camminata al Brione intorno alle 17. Ci sarà lì poi un incontro, un momento di dialogo e confronto davanti allo SmartLAB oppure in Piazza della Pace fino alle 18.30 circa, in tempo per andare a prendere il treno per chi deve tornare a Trento.
  • Tappa 2: Rovereto - Mori
    La comunità di Mori sta preparando una breve camminata cittadina intorno alle 17 che si concluderà con un breve momento di confronto.
  • Tappa 3: Mori - Riva del Garda/Arco
    Anche a Riva del Garda/Arco, si sta valutando la possibilità di una breve camminata cittadina ed un momento di dialogo.

PS: non abbiamo ancora tutte le informazioni su queste 2 tappe tuttora in costruzione. Chiunque fosse interessato/a a fare 2 passi con noi durante la giornata oppure all’arrivo in città nel tardo pomeriggio/sera, dovrebbe mettersi in contatto con il promotore dell’iniziativa, l’attivista per i diritti umani, John Mpaliza.

Appuntamento quindi: domenica prossimo, 12 maggio 2024, in Piazza D’Arogno (Trento). Partenza alle ore 9.00.

Link video promo: https://youtu.be/54j0H7SyFy0

Link evento Facebook: https://www.facebook.com/events/976216633546737/

Questa iniziativa è promossa da ed insieme alle seguenti organizzazioni:

  • Arena di Pace 2024
  • Peace Walking Man foundation
  • Fondazione Nigrizia
  • CAVA: Coordinamento della Associazioni della Vallagarina per l’Africa
  • Centro Pace, Ecologia e Diritti Umani di Rovereto
  • Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo
  • A.N.P.I ( Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) del Trentino

Dobbiamo dire no alla retorica della “guerra per la pace”. Se vogliamo la pace, dobbiamo preparare la pace.

Per informazioni: John Mpaliza (320 430 9765)

Fermiamo l'accordo UE-Ruanda

Firma anche tu, per favore, questa petizione lanciata dalla Rete "IPC - Insieme per la Pace in Congo" per chiedere l'annullamento dell'accordo criminale e scandaloso firmato lo scorso 19 febbraio 2024 tra l'Unione Europea ed il Ruanda per l'approvvigionamento di minerali critici e strategici. Tale accordo è stato firmato nonostante si chiaro, prove alla mano, che queste minerali sono saccheggiate all'est della Repubblica Democratica del Congo.

FIRMA ORA

La Marcia dei bruchi sostiene il Congo

Un rapporto delle Nazioni Unite denuncia oggi di 7 milioni di profughi interni, molti dei quali a rischio di vita se non ricevono un aiuto umanitario. Molti di loro sono bambini. La malnutrizione infantile ha raggiunto proporzioni bibliche ed è la prima causa di mortalità tra i bambini ma può essere curata. Sostienili con una piccola donazione. Tutti i soldi raccolti andranno direttamente all'organizzazione "Operatori Sanitari nel Mondo" che cura bambini che soffrono di malnutrizione all'est Congo.

DONA ORA

Più video per saperne di più ...

Per darti un'idea su cosa succede durante la Marcia dei bruchi, di seguito riportiamo video di alcune delle edizioni passate di questa iniziativa e di qualche altra marcia organizzato negli anni passati. Possono essere di aiuto per capire cosa preparare per la mattinata della camminata nella vostra città e territorio con i vostri alunni/studenti.

Marcia dei bruchi in Trentino-Alto Adige (2022)
Marcia dei bruchi in Puglia (2023)
Marcia Restiamo Umani (2019)
Marcia "Reggio Emilia - Bruxelles" per Beni (2016)

Condividi questa pagina su: